WordPress è praticamente uno standard de facto quando si parla di siti web o di blog. Ma wordpress, usato insieme al suo “carrello” WooCommerce è utilizzabile anche per lo sviluppo di e-commerce. Lo sapevi?

WooCommerce, alla stregua dei fratelli maggiori e più blasonati, come Magento, consente lo sviluppo di un e-commerce perfettamente funzionante e correttamente posizionabile a livello di motori di ricerca. WooCommerce è un carrello particolarmente indicato per tutte quelle situazioni di sviluppo in cui è già presente un sito web “istituzionale”, composto da diverse pagine statiche a cui, ad un certo punto, si deve agganciare un e-commerce.

WooCommerce, unitamente a WordPress, porta con sè tutti i benefici da posizionamento ed indicizzazione tipici di una piattaforma CMS standard e largamente diffusa. Ciò che ne limita i pregi, va detto, è scarsa la possibilità di integrazione con sistemi gestionali esistenti e la scarsa possibilità di apportargli modifiche, a meno di non sviluppare a mano parecchio codice.

Gbsweb, nell’analisi per lo sviluppo di un e-commerce, prende nella dovuta considerazione l’eventuale preesistenza di un sito web sviluppato con WordPress e, qualora i benefici fossero superiori agli svantaggi strutturali dovuti a quanto segnalato, è in grado di fornire lo sviluppo completo ed integrato dell’e-commerce anche utilizzando Woocommerce.