Scegliere una piattaforma per lo sviluppo di un sito di e-commerce è la prima delle attività che deve essere svolta in fase di analisi, quando si decide di approcciare al business della vendita online.
Se dopo aver analizzato una serie di piattaforme abbiamo scelto di orientarci su Magento, sarà opportuno valutare su quale delle versioni basare il nostro sito di e-commerce. Va infatti ricordato che la piattaforma Magento, dal giugno 2011 è diventata di proprietà di eBay, sviluppandosi secondo due linee strategiche, la versione Community Edition (open) e la versione Enterprise Edition (commerciale).

Vediamo quindi quali sono le caratteristiche principali delle due soluzioni e per quali usi possiamo consigliare l’impiego di una delle due.

Magento è sviluppato sulla base della versione Community, si tratta quindi di una versione Open Source proposta in forma gratuita e liberamente adattabile alle proprie esigenze, attraverso una customizzazione di funzionalità o lo sviluppo di procedure e componenti utili ad eseguire operazioni altrimenti impossibili da realizzare con la versione base.

Tutte le versioni di Magento si basano sugli stessi sorgenti, quindi le potenzialità, in maniera scalabile si evolvono dalla versione community verso la versione enterprise in funzione delle esigenze che possono essere legate alle performance o alle funzionalità, ed in funzione del progetto da affrontare, analizzando il giusto mix di esigenze si sceglie se adottare la prima o la seconda versione, con i relativi costi di implementazione e manutenzione.

Nel caso della versione Magento Community Edition, parliamo di software Open Source, concesso gratuitamente dagli sviluppatori, e per tale motivo disponibile al download ed all’implementazione di terze parti.
Grazie alla bontà de prodotto ed alla nutrita community che costantemente supporta e sviluppa Magento, (è disponibile anche un Forum molto attivo sul sito ufficiale) si riescono ad affrontare moltissimi progetti di e-commerce, purché non si richieda di gestire altissimi livelli di contemporaneità, o non si decida di affrontare una personalizzazione funzionale troppo profonda. Va infatti considerato che anche nella sua versione community edition, Magento è piuttosto affamato di risorse con una ampia gamma di funzioni ed una certa rigidità implicita.

Dovendo elencare delle caratteristiche di riferimento, per la versione Magento Community Edition, possiamo dire che questa piattaforma è caratterizzata principalmente dalle seguenti funzioni:

– Gestione di cataloghi e di prodotti;
– Sistema di gestione multivaluta dei prezzi;
– Sistema di gestione multilingua per la gestione dei contenuti del sito;
– Sistema di gestione multistore per gestire più negozi simultaneamente;
– Funzionalità per la gestione di ricerche avanzate con filtri differenti;
– Sistema di comparazione dei prodotti, tra diversi prodotti presenti nel carrello;
– Gestione singolo prodotto e suoi raggruppamenti;
– Gestione della configurazione e del download dei prodotti;
– Strumenti di marketing e gestione delle promozioni con possibilità di gestire newsletters;
– Motore SEO interno (per l’ottimizzazione del posizionamento dei prodotti sul motore di ricerca);
– Gestione degli ordini (visualizzazione dello storico ordini e del tracking);
– Gestione delle spedizioni (con possibilità di integrare la tabella costi);
– Gestione delle fatture (generate e disponibili nell’area cliente);
– Gestione del magazzino (integrabilità con il magazzino del proprio gestionale, proporre e verificare le giacenze);
– Gestione dei pagamenti con i comuni sistemi di pagamento (carte di credito, paypal, bonifico anticipato etc.);
– Gestione delle wishlist e dello sharing articoli (possibilità di inviare le schede prodotto ad indirizzi e-mail o condividerle su canali social);
– Template personalizzabili;
– Template responsive adattabili ai browser per smartphone e tablet;
– API e Web Service per eventuali integrazioni ed espansioni della piattaforma, mediante tool o sviluppi dedicati.

Per quanto concerne la soluzione Magento Enterprise Edition, possiamo prendere in considerazione questa soluzione qualora vi sia la necessità di scalare la piattaforma verso funzionalità avanzate, necessitando di personalizzazioni spinte. Scegliendo la versione Enterprise Edition, si accede ad un supporto costante sulla piattaforma, prestato da tecnici esperti della piattaforma.

Di seguito, riportiamo alcune delle funzionalità aggiuntive della versione Enterprise di Magento:

– Funzionalità avanzate del CMS;
– Piattaforma più robusta per la gestione di grandi volumi di traffico;
– Permessi strutturati per una complessa gestione del beckend;
– Possibilità di implementare la gestione di vendite private;
– Possibilità di gestire nativamente eventi e sconti sulla piattaforma;
– Possibilità di segmentazione dei propri clienti
– Gestione sistema a punti integrato;
– Automatizzazione della gestione delle campagne DEM
– Gestione delle RMA per le garanzie ed i cambi prodotto;

Indubbiamente la scelta tra le due piattaforme va fatta in base ad esigenze di budget ed alla struttura del progetto.
Se l’obiettivo è quello di costruire un sito di e-commerce che proponga prodotti di consumo rivolgendosi ad un’ampia platea, con una previsione di traffico molto elevata, è necessario scegliere Magento Enterprise Edition, con tutto il supporto e la flessibilità resa disponibile dalla piattaforma e dai servizi di supporto, diversamente, nel caso in cui si voglia approcciare al web con un nuovo progetto, in cui il mercato è rappresentato da una nicchia specifica e con esigenze di gestione del carrello contenute, Magento Community Edition può essere la scelta più adeguata, anche in funzione delle spese maggiormente contenute da affrontare.

In generale il nostro consiglio, è sempre quello di affidarvi a personale competente che sia in grado di produrre un progetto sulla base di una analisi funzionale che tenga conto di tutti gli aspetti utili a sviluppare un progetto di e-commerce. Sicuramente, le due soluzioni si posizionano su mercati e necessità differenti, richiedendo degli effort completamente diversi e delle infrastrutture che comportano costi di natura molto diversa.

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER DI GBS 
PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Rimani aggiornato e segui le chicche
pubblicate dai nostri esperti.
Riceverai comodamente sulla tua mail gli ultimi articoli pubblicati sul nostro blog e rimarrai informato sulle novità del settore.

Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa (Privacy Policy)

Acconsento a ricevere materiale pubblicitario inerente le attività, i servizi e prodotti di Global Business Solution S.r.l. (Materiale Promozionale)

Acconsento a ricevere materiale informativo (c.d. newsletter)

No grazie, preferisco venire a leggerli sul sito (quando mi ricordo)