Dopo mesi di rumors, ieri è arrivato l’annuncio ufficiale: dal 21 aprile i siti mobile-friendly, ovvero quelli ottimizzati per la navigazione da dispositivi mobili come smartphone e tablet,  otterranno posizionamenti migliori su Google. Verranno dunque mostrati da mobile, in posizioni privilegiate, quei risultati che faranno riferimento a siti ottimizzati per la visualizzazione su schermi piccoli.

Mobile Friendly fattore di ranking
Che fosse questa l’intenzione di Google era palese, vista la recente comparsa del bollino “mobile-friendly” nei risultati di ricerca. E non solo: da un po’ di tempo, Google sta mandando chiari messaggi a webmaster e gestori di siti, affinché migliorino interfaccia utente e performance dei server, in modo da semplificare e rendere più efficace la fruizione delle informazioni ricercate.

Il controllo sulla mobile-friendliness, infatti, è solo il più recente dei cambiamenti introdotti da Google. L’altra novità, in chiave negativa questa volta, è relativa al bollino rosso che avvisa l’utente se il sito a cui ci sta per collegare è “slow”, lento. La velocità di un sito, l’ottimizzazione del codice e delle impostazioni del server su cui è ospitato, è un altro “fattore di ranking”, un elemento che Google valuta e che utilizza per decidere se far comparire un determinato sito più in alto o più in basso nei risultati di ricerca.

Etichetta Google Sito Lento

Da ciò si comprende come l’attività di posizionamento online sia sempre più complessa, ricca di variabili, e sempre meno acquistabile “un tot al chilo”. Apparire tra i primi risultati su Google non è più un’attività di “semplice” ottimizzazione del codice html di un sito (che semplice, comunque, non è!).

Oggi, per ottenere buoni risultati nel ranking, è necessaria la pianificazione di una vera e propria attività strategica. L’ottimizzazione degli elementi tecnici on-page è solo un punto delle attività di cui occuparsi. La visibilità, la capacità di coinvolgere il pubblico rilevante per la propria nicchia commerciale o professionale, la creazione di contenuti interessanti e molto altro ancora, sono gli altri elemnti necessari per il successo.

Vi lasciamo ad un breve, ma efficace decalogo di consigli per consentire una buona esperienza di traffico da mobile. Per tutto il resto, siamo qui! 🙂

 

Infografica Mobile Friendly

Infografica da Michigan Creative Video

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER DI GBS 
PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Rimani aggiornato e segui le chicche
pubblicate dai nostri esperti.
Riceverai comodamente sulla tua mail gli ultimi articoli pubblicati sul nostro blog e rimarrai informato sulle novità del settore.

Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa (Privacy Policy)

Acconsento a ricevere materiale pubblicitario inerente le attività, i servizi e prodotti di Global Business Solution S.r.l. (Materiale Promozionale)

Acconsento a ricevere materiale informativo (c.d. newsletter)

No grazie, preferisco venire a leggerli sul sito (quando mi ricordo)