Lo streaming è un flusso di dati audio/video trasmessi da una sorgente audio video ad una o più destinazioni tramite una rete che consente di trasferire dati.
Questi dati vengono quindi riprodotti man mano che giungono a destinazione.

Lo streaming è quindi disponibile in due tipologie, lo Streaming On Demand ed il Live Streaming.

Nello Streaming On-Demand, i contenuti audio/video vengono compressi e memorizzati su un server che funge da repository di ciò che viene registrato. L’utente autorizzato ad accedere al sistema, può richiedere così di inviargli i contenuti audio/video, che possono anche non essere scaricati sul proprio dispositivo di visualizzazione (un pc, un tablet uno smartphone, etc.), poiché i dati ricevuti vengono decompressi e riprodotti entro pochi secondi della ricezione.
Si tratta quindi di flussi streaming di Real Video e Real Audio, Windows Media Player, QuickTime, Adobe Flash Video (come per youtube).

Nel Live Streaming, i contenuti sono gestiti come nella trasmissione radio o video in broadcast. I dati sono trasmessi utilizzando opportune compressioni per alleggerire il carico sulla rete. La compressione dei contenuti introduce nel flusso un ritardo che arriva fino a quindici secondi.
In funzione dell’infrastruttura di riferimento di cui dispone il cliente o l’area presso la quale si realizza l’evento da trasmettere in streaming, si decide a quale delle due soluzioni si può accedere. In ogni caso, è necessario disporre di dispositivi di ripresa, di trasmissione, di canali di trasmissione sufficientemente capienti e di servizi strutturati per offrire al pubblico collegato un flusso audio video di qualità.

Siamo a disposizione per valutare con voi le più idonee soluzioni per lo Streaming Audio Video per Eventi.