Per capire che cosa si intenda in parole semplici per impianto domotico è necessario fare un piccolo passo indietro e risalire all’origine etimologica del termine. L’aggettivo domotico infatti deriva dal greco “domos” che vuol dire casa e dal termine francese “automatique” che sta per automatico. Dalla combinazione di questi due termini si ottiene la definizione di casa automatica, ovvero di abitazione corredata di un tecnologico impianto domotico. L’applicazione della domotica al campo edilizio permette di dar vita ad edifici intelligenti, costruiti interamente intorno alle esigenze di chi ci abita. Grazie all’utilizzo delle ultime tecnologie provenienti direttamente dal mondo dell’informatica è possibile infatti creare una rete di collegamento dinamica ed efficiente in grado di coordinare tutti gli impianti della casa.

Software per la gestione degli impianti domotici

Il funzionamento degli impianti principali della casa, come quelli che regolano ad esempio la distribuzione dell’acqua, del gas e della luce, può essere controllato attraverso un software progettato appositamente per la supervisione degli impianti domotici. A partire da una singola interfaccia quindi è possibile generare una rete informatica di comunicazione in grado di rendere più confortevole e pratica la vita all’interno delle proprie mura domestiche. A far parte di questa rete informatica gestita da un software di supervisione domotica possono entrare anche l’impianto di climatizzazione o il sistema di sicurezza. Lo scopo della gestione condivisa dei vari impianti, resa possibile dall’applicazione della domotica, rimane sempre e comunque quello di migliorare la qualità di vita tra le pareti domestiche.

I vantaggi di un impianto domotico

I vantaggi che possono derivare da una gestione intelligente e computerizzata dei vari impianti tecnologici della casa sono piuttosto evidenti e facili da comprendere. Prima di tutto le soluzioni domotiche portano ad un notevole miglioramento del comfort e della praticità nella gestione delle reti tecnologiche presenti all’interno della casa. Un ulteriore ed importante beneficio da non sottovalutare è il miglioramento della sicurezza ed il risparmio che si ottiene nei costi di gestione degli impianti computerizzati. A partire da un’unica interfaccia le soluzioni domotiche permettono di estendere un controllo pratico e funzionale su illuminazione, climatizzazione, funzionamento dei sistemi di videosorveglianza, supervisione nella chiusura ed apertura di tapparelle, tende e sistemi automatici di vario tipo presenti all’interno della propria abitazione.