Si dice che la casa dotata di impianto domotico sia l’abitazione del futuro. Sebbene non manchino gli scettici che credono che un’eccessivo uso della tecnologia finirà per rendere l’uomo meno abile nelle svolgimento delle piccole attività di tutti i giorni, non mancano coloro che accolgono queste novità con entusiasmo. Non solo amanti della tecnologia, ma anche professionisti che, avendo poco tempo a disposizione, vedono nella casa dotata di impianto domotico un modo per rendere più semplice l’organizzazione del tempo nella giornata tipo. Occorre, allora, come possa un impianto domotico aiutare il padrone di casa, provvedendo a regolare i sistemi di ombreggiamento già presenti in casa o da installare, così da scegliere in maniera adeguata quale tipo di impianto installare.

Come funziona

Il sistema che si occupa del controllo dell’ombreggiamento entra a far parte del sistema di base della casa domotica. Tapparelle e infissi in genere vengono controllati grazie ad appositi software che, installati sul pc o sullo smartphone, permettono al padrone di casa di aprire le tapparelle e regolare il flusso di luce che entra in una determinata stanza ovunque si trovi. Una bella novità per chi, ad esempio, passa molte ore in ufficio ma non vuole rinunciare ad una casa riscaldata dal calore del sole nelle ore mattutine o ben protetta dal freddo serale. Non solo: un impianto di questo tipo permette anche di chiudere o aprire le porte di casa in qualsiasi momento. Se, come accade spesso, si ha il dubbio di aver lasciato una porta aperta o una finestra non perfettamente chiusa, il sistema sarà in grado di controllare a distanza gli infissi. Un metodo per provvedere alla sicurezza e alla serenità non solo del padrone di casa, ma di tutta la famiglia.

Quali vantaggi

Oltre ad una maggiore serenità, un sistema di ombreggiamento da poter controllare a distanza offre ulteriori vantaggi. Controllare la chiusura e l’apertura delle tapparelle permette di aprire le finestre nelle ore più calde, così da risparmiare sulle spese necessarie per il raffreddamento della casa o, al contrario, di chiudere le tapparelle nelle giornate uggiose, così da non permettere agli spifferi di infiltrarsi e mantenere la temperatura di casa mite. Vantaggi pensati non solo per offrire un notevole risparmio sulle spese di gestione della casa, ma anche per vivere nel rispetto dell’ambiente.