In un mondo sempre più frenetico e faticoso uno dei lussi più ricercati è il relax. Questo vale soprattutto per la casa, rifugio sicuro e rilassante per tutti coloro che affrontano giornate sempre più cariche di impegni. Un aiuto in questo senso arriva dall’impianto domotico.

Dotare la propria casa di un impianto domotico apporta una comodità abitativa moderna e all’avanguardia. Quello che era fino a qualche anno fa un sogno futuristico è oggi una gradevole realtà.

Poter governare tutti i sistemi della casa, dalle luci al condizionatore, dalle tapparelle all’impianto di irrigazione e altro ancora, con un unico impianto interattivo e computerizzato è il sogno ormai avverato di molti.

Fino a poco tempo fa vi erano azioni da compiere manualmente tutti i giorni, come la chiusura delle tende oscuranti al tramonto o l’inserimento dell’allarme antintrusione, l’avvio del riscaldamento, tanto per citarne alcune. Oggi tutto ciò può essere gestito in automatico.

Il comfort abitativo che ne deriva è facilmente intuibile. Pensiamo ad esempio ad una casa disposta su più piani. Se improvvisamente dovesse innalzarsi un forte vento o inizia a piovere non è necessario precipitarsi ai piani superiori per chiudere le tende da sole, le finestre o le tapparelle. I sensori dell’impianto domotico comunicheranno con la centralina che avvierà tutti i sistemi di chiusura in modalità automatica.

Un’altro esempio è quello dell’impianto di irrigazione del giardino. Se si decide di irrigare il prato solo al tramonto, basterà programmare questa particolare funzione. Speciali cellule fotoelettriche rileveranno l’abbassamento della luce e avvieranno l’impianto senza doverlo fare di persona.

Anche il riscaldamento o il raffreddamento dell’abitazione può avvalersi di funzioni impensabili con un impianto tradizionale. Ad esempio si possono scegliere differenti temperature per i vari ambienti dell’abitazione disponendo rilevatori di gradi centigradi (sonde di temperatura) in diversi punti strategici.

Di esempi se ne potrebbero fare all’infinito, perché le regolazioni possibili con la domotica sono tantissime. Attraverso la scelta di ciò che più risulta essere utile è possibile una personalizzazione delle funzioni dell’impianto domotico, in modo da sfruttarne al meglio tutte le potenzialità.

In questo modo i più esigenti potranno dotarsi di un impianto completo e realizzare una comodità abitativa estrema. Chi ha esigenze minori invece potrà optare per una domotica parziale da inserire eventualmente anche in un impianto preesistente.