I sistemi di ultima generazione, che prevedono l’impiego di telecamere IP, rappresentano una alternativa interessante rispetto alle soluzioni più tradizionali, basate su segnale analogico.

I sistemi di videosorveglianza IP sono costituiti da una o più telecamere, un computer/server che digitalizza e comprime le immagini e una serie di connettori di rete. Il video viene quindi trasmesso attraverso una rete IP utilizzando switch di rete e ed un PC/Server sul quale viene installato un software di gestione dei flussi video.
Attraverso questo sistema, il passaggio del flusso video avviene completamente in digitale e non è previsto l’utilizzo di componenti analogici.

Attraverso dei sistemi video di rete con telecamere di rete si possono conseguire una serie di vantaggi, tra cui l’impiego di telecamere ad alta risoluzione, in grado di garantire immagini di qualità uniforme con strutture totalmente flessibili e scalabili, disponibili anche senza alimentazione sfruttando il sistema POE (Power Over Ethernet).